Chi è l'Animatore di Contatto

È l'anima del villaggio, la figura che all'interno dell'animazione vive la sua giornata a stretto contatto con gli ospiti, trasformandosi in qualcosa di molto simile ad un amico, confidente, praticamente uno di famiglia.

È la persona che passerà la sua giornata parlando con il maggior numero di ospiti, ma soprattutto ascoltandoli senza mai mettere le sue esperienze e il suo “io” davanti a quello degli ospiti.

È un ruolo molto complesso proprio perché essendo a contatto così stretto con gli ospiti deve mantenere sempre un atteggiamento educato, professionale, ma nello stesso tempo simpatico e carismatico.

Deve risultare carismatico, ma non gradasso, professionale, ma non serioso e sempre sorridente. Il sorriso deve e essere il suo più grande biglietto da visita, grazie al quale riesce a simpatizzare con tutti gli ospiti.

Non deve fare assolutamente discriminazioni tra gli ospiti, deve parlare con anziani, giovani, famiglie e bambini.

Non deve essere avere un contatto mirato, ovvero non deve avvicinarsi solo a giovani o ragazze avvenenti.

Ai ragazzi giovani deve risultare come un amico della loro compagnia, alle persone anziane come il nipote che hanno lasciato a casa, alle famiglie come una persona sincera ed affidabile, il tutto accompagnato dalla più naturale e squisita spontaneità.

Non necessità di particolari capacità artistiche, il suo palcoscenico è la spiaggia, basterà che lui faccia un ottimo contatto e la sera sul palcoscenico solo una sua piccola apparizione verrà salutata dagli ospiti con grandissimo entusiasmo.

Ecco alcuni vantaggi:

  • Puoi lavorare sulle spiagge più belle del mondo

  • Divertimento assicurato

  • Puoi conoscere altri fantastici Supereroi

  • Tutto il giorno in costume e infradito smile glass

Vuoi diventare un Animatore di Contatto?

Cosa cerchiamo in un Supereroe?

Passione

Voglia di fare

Simpatia

Intraprendenza

Organizzazione

Spirito di Squadra

L'Animatore di Contatto di Stars Be Original

Un animatore di contatto è bene che abbia una buona conoscenza dell'inglese e del francese, in maniera tale che possa affrontare la stagione con ospiti internazionali in maniera proficua. La conoscenza di più lingue straniera può dargli la possibilità di avere più richieste a livello lavorativo.

Per diventare animatore di contatto il ragazzo dovrà partecipare ad una factory di tre giorni in un hotel dove gli verranno date le dritte fondamentali di quello che è l'animazione, ma sarà soprattutto il campo, ovvero il villaggio stesso, a formare il giovane animatore e a fargli apprezzare sempre di più il lavoro più bello del mondo.

L'animatore turistico deve avere un minimo di diciotto anni e per quanto riguarda l'età massima non esiste un tetto massimo. Bisogna puntualizzare che se un animatore di contatto investirà in maniera seria e professionale nella sua professione nel giro di pochi anni potrebbe passare di grado, fino a diventare addirittura capo animazione.

Il lavoro dell'animatore di contatto da la possibilità di lavorare per tutto l'anno, quindi un'ottima continuità lavorativa. Naturalmente più ci si impegnerà e più ci sarà la possibilità di essere riconfermato la stagione seguente.

Più l'animatore di contatto farà bene il suo lavoro e più avrà la possibilità di vedere paesi nuovi e culture differenti. Senza ombra di dubbio un grande stimolo a fare bene.

Il gruppo Alpitour è il nostro cliente principale, che ci da la possibilità di lavorare in oltre trecento strutture nei posti più belli del mondo. Il gruppo Alpitour è il più grande tour operator in Italia, questo da garanzie di serietà e professionalità e ci da la carica e la forza per fare sempre meglio e per trovare nuove galassie all'animazione del futuro.

Vuoi diventare un Animatore di Contatto?

Perché fare l'Animatore di contatto nei villaggi turistici?

Perché è un lavoro che non è solo un lavoro, ma una vera e propria missione, grazie alla quale puoi fare vivere agli ospiti del villaggio momenti indimenticabili, che rimarranno nella loro memoria per tutta la vita, puoi vivere un sogno e lo puoi far vivere a tutti gli ospiti. Regali a loro energia,carica e forza che loro metteranno in pratica una volta tornati alla loro quotidianità.

Pensa che se un pizzaiolo tornerà alla sua pizzeria e farà una pizza un po' più buona dopo avere fatto una vacanza con te, quella pizza un po' più buona sarà anche merito tuo tuo.

Comincia quest'avventura e vedrai che la realtà sarà più splendente dei tuoi sogni più belli.

Cosa pensano di noi i nostri Animatori

Nicolò

Lavoro con stars da soli 4 mesi ed è la mia prima esperienza nell’animazione. Ormai la mia prima stagione si sta per concludere ma mi sono trovato davvero molto bene, stando fuori di casa e lavorare in mezzo alla gente mi ha fatto crescere e mi ha insegnato molto, spero di continuare questa avventura con Stars in quanto voglio crescere ancora e viaggiare per il mondo.

Marco

Buongiorno da Marsa Alam, la mia esperienza in Stars, oltre che essere stata formativa su delle competenze lavorative che ho appreso negli anni, è stata un esperienza molto incisiva, che mi ha portato a poter conoscere luoghi e culture a me sconosciute.

Dunque posso racchiudere la cosa in poche parole, 8 anni di emozioni vissute al massimo tra lavoro e amicizie insostituibili che sicuramente non verranno perse. 

Lucia

Questa per me è la seconda stagione. È un’esperienza unica ed indimenticabile che tutti dovrebbero fare. Fare quello che più ti piace, divertendoti e superando i tuoi limiti.

Vuoi lavorare con noi?