Chi è il Cantante

È uno dei ruoli con il più alto “tasso di artisticità”. Un cantante avrà ogni sera il suo appuntamento in zona aperitivo dove si esibirà con musica dal vivo e sarà la colonna sonora della vacanza degli ospiti.

Avrà un altro appuntamento nel dopo cena, dove si esibirà in pezzi ballabili, come latino americano piuttosto che anni '60 e ancora dopo lo spettacolo con un'altra tranche sempre ballabile.

Sarà molto apprezzato se alternerà sia musica moderna con musica vintage e se ascolterà le richieste degli ospiti, i suoi gusti musicali non devono essere messi davanti ai gusti musicali degli ospiti. Il cantante sarà molto apprezzato nelle performance in teatro, durante musical e varietà.

La sua presenza darà senza ombra di dubbio un grosso plus alo spettacolo e anche per il cantante stesso sarà una vetrina importante per farsi conoscere da più ospiti possibili.

Come abbiamo detto poc'anzi il cantante non deve essere solo un semplice performer, ma deve avere un atteggiamento educato, disponibile e paziente con gli ospiti, che lo devono vedere non semplicemente come un professionista della canzone, ma come un animatore che ha la grande dote di saper cantare.

Deve essere molto bravo ad accattivarsi gli ospiti, accontentandoli se hanno richieste di canzoni particolari.

Non deve dimenticarsi che non sta facendo un concerto, ma è a completa disposizione degli ospiti. Più risulterà simpatico agli ospiti e più verrà apprezzato come cantante. Se un cantante risulterà poco disponibile potrà avere la migliore voce del mondo, ma non verrà apprezzato dagli ospiti del villaggio.

Per essere un cantante in una struttura turistica non c'è bisogna di molta esperienza, ma ci vuole un ottimo spirito di adattamento e una grande voglia di far divertire gli ospiti attraverso il sorriso e naturalmente la voce.

Ecco alcuni vantaggi:

  • Puoi lavorare sulle spiagge più belle del mondo

  • Divertimento assicurato

  • Puoi conoscere altri fantastici Supereroi

  • Tutto il giorno in costume e infradito smile glass

Vuoi diventare un Cantante?

Cosa cerchiamo in un Supereroe?

Passione

Voglia di fare

Simpatia

Intraprendenza

Organizzazione

Spirito di Squadra

Il cantante di Stars Be Original

Il cantante per essere davvero funzionale al villaggio deve cantare sia pezzi in italiano, che in inglese e magari in villaggi frequentati da francesi anche il francese è richiesto. E' molto utile che il cantante sappia parlare un buon inglese e francese e nei paesi di lingua spagnola anche lo spagnolo è richiesto.

Il cantante che si presenta per intraprendere l'esperienza villaggistica deve assolutamente avere una buona conoscenza della musica, o perché ha studiato all'accademia o perché ha avuto una buona esperienza in locali o simili.

Un cantante che oltre a a cantare suonasse anche strumenti musicali avrebbe senza ombra di dubbio un plus notevole.

L'età minima per un cantante è quella di diciott'anni e non esiste un'età massima.

Il lavoro del cantante non è solo stagionale, ma offre la possibilità di avere un impiego continuativo per tutto l'anno. L'estate magari in Italia e poi l'inverno che ne so, magari alle Maldive. Non male come idea.?!

I principali brand per cui lavorerai saranno quelli legati al mondo Alpitour, che è il più importante tour operator italiano, assicurazione di serietà e professionalità.

Vuoi diventare un Cantante?

Perché fare il Cantante
nei villaggi turistici?

Perché cantare è bello, ma è ancora più bello se canti ai Caraibi.

Quindi non aspettare che ai Caraibi ci vada qualcun altro...

Cosa pensano di noi i nostri Animatori

Fabio

Dal punto di vista personale posso dare solo 5 stelle come valutazione. Sono stato sempre rispettato e valorizzato nel mio ruolo e ho sempre riscontrato molta professionalità nella creazione degli staff, dei nostri spostamenti e dell’organizzazione in generale dei vostri uffici, la serietà e puntualità nei pagamenti degli stipendi è un altra cosa molto positiva per noi lavoratori stagionali, che ci viene fatta la proposta per la stagione successiva con largo anticipo.

Martina

Questa è la mia prima esperienza che sto vivendo in Egitto, a Sharm el Sheikh.

Una meta subito particolare ma che poi con il tempo, imparando a viverla, diventa stupenda e mi piacerebbe continuare il mio percorso in Stars in giro per il mondo ma con la speranza di poter tornare qui. Il mio rapporto con l’agenzia, anche se da poco tempo, è stato bellissimo, a partire dai tre giorni di formazione in cui mi sono subito ritrovata in una grande famiglia piena di sorrisi e divertimento, fino ad arrivare ad oggi.

Anche qui a Sharm hai un punto di riferimento nel momento del bisogno, che ti fa percepire che l’agenzia è sempre presente.

Marco

Buongiorno da Marsa Alam, la mia esperienza in Stars, oltre che essere stata formativa su delle competenze lavorative che ho appreso negli anni, è stata un esperienza molto incisiva, che mi ha portato a poter conoscere luoghi e culture a me sconosciute.

Dunque posso racchiudere la cosa in poche parole, 8 anni di emozioni vissute al massimo tra lavoro e amicizie insostituibili che sicuramente non verranno perse. 

Vuoi lavorare con noi?