Chi è il Coreografo

Il coreografo è colui che sotto la supervisione del capo animazione gestisce la parte spettacolistica dell'animazione. E' un ruolo che deve avere profonde conoscenze artistiche e di gestione del personaleche si troverà a gestire durante le prove che sono uno dei momenti più difficili, ma nello stesso tempiù belli e significativi della vita in villaggio.

È la persona che deve far apprezzare la bellezza del palcoscenico ai ragazzi dello staff, che molto spesso è la prima volta che si esibiscono, con tutte le pure e le timidezze del caso.

Deve essere bravo a incanalare tutte le paure, gli entusiasmi e l'energia dei ragazzi senza risultare troppo duro e deve fare il tutto con una grande umanità e una grande disponibilità a ripetere le stesse cose anche mille volte. Non è un ruolo facile, ma senz'altro è un ruolo bellissimo, sia sotto l'aspetto umano che tecnico/artistico.

Alla fine dello show, quando tutti gli ospiti applaudiranno, ti commuoverai per te , ma soprattutto per i tuoi ragazzi. I loro sorrisi saranno il tuo più grande ringraziamento.

Vive un rapporto oltre che con tutti i ragazzi, anche con il capo animazione, molto intenso, fatto di confronti e di lunghe chiacchierate su come uno spettacolo può essere meglio e su come farlo diventare lo spettacolo di tutti i ragazzi. Per questo motivo è uno dei ruoli più decisivi all'interno di uno staff d'animazione.

La sua esperienza è molto legate a scuole o accademie in cui ha studiato vari stili di danza, ma poi la sua intelligenza e versatilità lo farà lavorare bene in villaggio.

Deve avere sempre in testa che non sta insegnando coreografie ai ballerini della Scala, ma a degli animatori che durante il giorno hanno consumato moltissime energie in spiaggia nelle mansioni specifiche. Quindi la caratteristica principale dovrà essere l'adattabilità alle molteplici situazioni che gli si andranno a parare davanti.

Dovrà creare un ottimo rapporto con tutti gli staff, che non dovranno vivere il momento delle prove come una tortura, ma come un modo di fare gruppo e di conoscersi meglio senza l'assillo dell'ospite. E' durante le prove che si crea lo spirito di gruppo che farà vivere la stagione.

Ecco alcuni vantaggi:

  • Puoi lavorare sulle spiagge più belle del mondo

  • Divertimento assicurato

  • Puoi conoscere altri fantastici Supereroi

  • Tutto il giorno in costume e infradito smile glass

Vuoi diventare un Coreografo?

Cosa cerchiamo in un Supereroe?

Passione

Voglia di fare

Simpatia

Intraprendenza

Organizzazione

Spirito di Squadra

Il coreografo di Stars Be Original

È molto importante che un coreografo sappia parlare inglese, francese e anche spagnolo, soprattutto perché potrebbe gestire prove con animatori non solo italiani.

Alcuni coreografi partono dal ruolo di fitness e poi con le stagioni e l'esperienza maturata in villaggio diventano coreografi, questo naturalmente dipende molto dalle capacità artistiche.

L'età minima è di diciott'anni anche se un coreografo dovrebbe avere un'ottima capacità gestionale, che si acquisisce solo con un'età più matura.

Per quanto riguarda il limite massimo di età non esiste in teoria, anche perché un coreografo può anche non ballare direttamente e organizzare i balletti dietro le quinte, ma non è la situazione più frequente nei villaggi.

Il lavoro ti potrà occupare tutto l'anno, non è assolutamente un lavoro solo stagionale, ma potrai lavorare sia l'estate che l'inverno nei teatri dei villaggi pù belli del mondo, sempre all'ombra di palme bellissime.

Lavorerai soprattutto per i brand del marchi Alpitour, che è garanzia di professionalità e serietà. Deve essere per te motivo di grande soddisfazione, ma nello stesso tempo di grande stimolo per fare sempre meglio.

Vuoi diventare un Coreografo?

Perché fare il Coreografo
nei villaggi turistici?

Perché non c'è cosa più bella di ballare e di insegnare a ballare ad altri ragazzi. Una gioia immensa il teatro tutto in piedi e tu mano nella mano degli altri ragazzi che hanno sudato al tuo fianco guardi il pubblico che batte le mani solo per voi, sei raggiante, tocchi il cielo con un dito...in quel momento non vorresti essere da nessun'altra parte, in quel momento tutto è possibile, in quel momento sei la persona più felice del mondo, anzi siete le persone più felici del mondo...

Mi sembra possa bastare come motivazione...

Cosa pensano di noi i nostri Animatori

Nicolò

Lavoro con stars da soli 4 mesi ed è la mia prima esperienza nell’animazione. Ormai la mia prima stagione si sta per concludere ma mi sono trovato davvero molto bene, stando fuori di casa e lavorare in mezzo alla gente mi ha fatto crescere e mi ha insegnato molto, spero di continuare questa avventura con Stars in quanto voglio crescere ancora e viaggiare per il mondo.

Lucia

Questa per me è la seconda stagione. È un’esperienza unica ed indimenticabile che tutti dovrebbero fare. Fare quello che più ti piace, divertendoti e superando i tuoi limiti.

Marco

Buongiorno da Marsa Alam, la mia esperienza in Stars, oltre che essere stata formativa su delle competenze lavorative che ho appreso negli anni, è stata un esperienza molto incisiva, che mi ha portato a poter conoscere luoghi e culture a me sconosciute.

Dunque posso racchiudere la cosa in poche parole, 8 anni di emozioni vissute al massimo tra lavoro e amicizie insostituibili che sicuramente non verranno perse. 

Vuoi lavorare con noi?